uva

Portare a casa uva sana è indispensabile.

Nel rispetto delle viti vecchie la resa è bassa, poca e sostanziosa uva, che, grazie anche alla terra rossa argillosa, si trasforma in vini corposi, longevi.



cantina

L’uva fermenta in un’unica vasca di cemento con una
macerazione di circa dieci giorni, a seconda dei vini e dell'annata. Dopo un anno di affinamento in acciaio imbottiglio qui in cascina.

Quello che sta intorno alla vigna si sente nel vino, 
il mio modo di vivere e di pensare, gli animali, l’orto, gli amici, insomma la mia vita.


Sono in un periodo di transizione, di cambiamenti della mia vita che porteranno a nuove strade,
è un percorso.

In vigna ho sempre lavorato in modo naturale, 
in cantina in modo artigianale e più tradizionale, non ho mai sentito l’esigenza di sperimentare, di osare.

La mia passione per la vigna è infinita, con il vino ho un rapporto strano.

Negli ultimi anni ho avuto modo di confrontarmi con diversi vignaioli naturali e molti appassionati di vino naturale.

Ho trovato interessante l’approccio e la filosofia e così mi è venuta voglia e curiosità di trovare un modo personale di vinificare, che valorizzi l’autenticità e le caratteristiche delle mie vecchie viti e soprattutto che mi faccia sentire più a mio agio con il vino.

Sono in un periodo di transizione, di cambiamenti della mia vita che porteranno a nuove strade, 
è un percorso.

vini

Struttura, acidità, tannini permettono ai vini di evolversi e affinarsi negl’anni in bottiglia.
Dolcetto di Ovada 
Barbera del Monferrato
Bisboccia (dolcetto e barbera)
Rosato
p.s.
i vini poi si raccontano da soli,
quando li bevi.
vieni in cascina
a conoscerli
troverai diverse annate, anche indietro nel tempo, che ti sorprenderanno piacevolmente